the rising

Quando l’amore abbandona quell’angolo
e la pena diventa coscienza
dammi la mano, e risorgi

Quando il suo viso è una goccia
che occhieggia da un mare nero
dammi la mano, e risorgi

Quando le parole sono accenti senza fiato
e le poesie canzoni senza fuoco
dammi la mano, e risorgi

Quando il ricordo lo tiene in vita
ma la speranza muore nel suo miraggio
dammi la mano, e risorgi

Quando la principessa veste di scuro
e i diavoli simulano amori melanconici
dammi la mano, e risorgi

Quando i vampiri lasciano il castello
e capita loro di bussare alla tua porta
dammi la mano, e risorgi

Quando sei disperato, folle, innamorato
pronto, disilluso, idealista romantico bizzarro
dammi la mano, e risorgi

Quando il vento passa
e tendi l’orecchio per ascoltare
domani qualcuno arriverà

E se senti che puoi morderlo
non lesinare sforzi
o carezze

Raccogli semplicemente
tutte le mani di questa canzone nella tua
e dalla fiamma, maestoso, risorgi

bizzarro

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s